fixo alto apprendistatoFINALITA’

Italia Lavoro, agenzia di assistenza tecnica del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, ha ideato il Programma che agisce sul territorio nazionale, che si propone di intervenire nell’ambito della transizione dai percorsi educativi e formativi al sistema del mercato del lavoro con lo scopo di contribuire alla riduzione dei tempi di ingresso nel mercato del lavoro dei giovani diplomati e laureati.

PROGETTI AMMISSIBILI

L’avviso è volto ad incentivare l’utilizzo del contratto di apprendistato di alta formazione e di ricerca sull’intero territorio nazionale, mediante la concessione di contributi alle imprese per la stipula di contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca, finalizzati:

Allo svolgimento di attività di ricerca
Al praticantato per l’accesso alle professioni ordinistiche (subordinato alla disciplina del rispettivo Ordine o Collegio di appartenenza)

Oppure

Al conseguimento dei titoli di studio di seguito indicati:
     – Diploma di istruzione secondaria superiore
     – Certificato di specializzazione tecnica superiore (IFTS)
     – Diploma di tecnico superiore (ITS)
     – Laurea triennale
     – Laurea magistrale
     – Laurea magistrale a ciclo unico
     – Master universitario I° e II° livello
     – Diploma di specializzazione
     – Diploma di perfezionamento
     – Dottorato di ricerca

SOGGETTI BENEFICIARI

Possono presentare domanda di contributo i datori di lavoro privati:

     a) Imprenditori individuali, liberi professionisti e lavoratori autonomi
     b) Società di persone
     c) Società di capitali
     d) Società cooperative
     e) Consorzi di diritto privato e altre forme di cooperazione fra imprese
     f) Enti privati con personalità giuridica
     g) Enti privati senza personalità giuridica
     h) Imprese o enti privati costituiti all’estero non altrimenti classificabili che svolgono un’attività economica in Italia con almeno una sede operativa nel territorio nazionale

che assumano a tempo pieno o a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali, giovani di età compresa tra i 18 ed i 29 anni con contratto di apprendistato di alta formazione e ricerca e che abbiano la sede operativa (presso cui dovrà essere operata l’assunzione) sul territorio italiano.

Il contratto dovrà avere una durata minima pari a 12 mesi.

Ulteriori requisiti dei soggetti destinatari

Gli apprendisti assunti non devono aver avuto nei 12 mesi precedenti l’avvio del contratto, rapporti di lavoro subordinato con il soggetto beneficiario, la cui cessazione sia stata determinata da cause diverse dalla scadenza naturale dei contratti.

I lavoratori per i quali viene richiesto il contributo devono possedere i requisiti richiesti al momento della stipula del contratto di lavoro.

Nella sola ipotesi in cui il contributo sia richiesto ai sensi del regolamento CE 800/2008, il soggetto assunto dovrà essere un lavoratore “svantaggiato” o “molto svantaggiato” e la sua assunzione dovrà rappresentare un aumento netto del numero dei dipendenti dell’impresa interessata rispetto alla media dei 12 mesi precedenti.

GLI INCENTIVI

Verrà riconosciuto ai soggetti beneficiari:

1. Un contributo di € 6.000,00 per ogni soggetto assunto con contratto di apprendistato a tempo pieno
2. Un contributo di € 4.000,00 per ogni soggetto assunto con il contratto di apprendistato a tempo parziale per almeno 24 ore settimanali

L’importo è da intendersi al lordo di eventuali ritenute di legge e/o di ogni altro eventuale onere accessorio.

Il contributo all’assunzione viene calcolato convenzionalmente per 12 mesi a decorrere dalla data di assunzione.

In caso di interruzione anticipata del rapporto di lavoro per qualsivoglia ragione e a qualsiasi titolo nel periodo di riferimento si applicano disposizioni specifiche.

La domanda di contributo dovrà, in ogni caso, essere presentata entro e non oltre 60 giorni dalla data di inizio del rapporto di apprendistato per il quale il contributo è richiesto, così come fissata dalla comunicazione obbligatoria di assunzione.

PRESENTAZIONE DOMANDA

L’Avviso è stato pubblicato il 24 giugno 2014 e la domanda di contributo potrà essere presentata, unicamente attraverso il sistema informativo di progetto (piattaforma dedicata), dal 10/07/2014 al 30/06/2016.